La Centella

Centella

(Centella Asiatica)

La Centella Asiatica (Centella Asiatica) è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Ombrellifere tipica delle regioni tropicali e subtropicali.

La droga (parte utilizzata ad interesse erboristico) è costituita dalle parti aeree (recise nel momento della fioritura) ed è ricca in tannini, flavonoidi, saponine e composti triterpenici.

Usi:

La Centella Asiatica trova numerosi impieghi sia a livello erboristico che cosmetico, le sue componenti agiscono sulla circolazione sanguigna e sull’insufficienza venosa degli arti inferiori.

In campo erboristico risulta utile per trattare la cellulite, ritenzione idrica e fragilità capillare in quanto, migliorando il flusso del sangue e riducendo la permeabilità capillare, evita la comparsa di edemi e gonfiori (attività flebotonica).

Tra le tante attività della Centella c’è anche quella eudermica, migliora lo stato della pelle e promuove la formazione di nuove cellule, per questo è presente in moltissimi preparati cosmetici anti rughe, elasticizzanti e anti smagliature (aumenta la cicatrizzazione a livello connettivo).

Spesso la Centella viene associata a piante con droghe ad effetto diuretico e depurativo come ad esempio la Betulla, la Pilosella, l’Ananas e la Verga D’oro, oppure con piante ad attività vasoprotettrice come il Mirtillo, l’Ippocastano e il Ribes Nero.